Libro “Il teatro dei ventagli” di Italo Calvino

Il teatro dei ventagli
Il teatro dei ventagli

Il Teatro dei Ventagli – Un Viaggio nella Fantasia di Calvino e Scialoja

Una Collaborazione Inedita tra Calvino e Scialoja

All’inizio del 1977, Toti Scialoja, celebre esponente dell’espressionismo astratto e scenografo teatrale, inizia una collaborazione con Italo Calvino per un programma televisivo destinato ai ragazzi. Questo progetto si sarebbe dovuto trasformare in un libro, contenente una serie di fiabe teatrali.

Un Procedimento Creativo Ingenuo e “Calviniano”

Il metodo creativo dietro “Il Teatro dei Ventagli” è semplice e ingegnoso, tipicamente calviniano. La creazione delle fiabe parte da una coppia di oggetti – come una biglia e una piuma di struzzo, un rastrello e un ventaglio, un pennello e uno specchio – attorno ai quali viene costruita la vicenda.

Le Sei Fiabe Completate, Ma Mai Realizzate

Entro maggio 1978, le sei fiabe sono pronte. Tuttavia, né la trasmissione televisiva né il libro vedranno mai la luce. Rimangono però i testi preparati da Calvino e i bozzetti delle scene e dei costumi disegnati da Scialoja, raccolti in questo volume.

Un’Affascinante Summa dell’Immaginario Calviniano

“Il Teatro dei Ventagli” è quasi una summa dell’immaginario calviniano, una grande cavalcata della fantasia tra porte e carriole, labirinti e stivali, foreste, sedie a dondolo e scolapasta. Il volume include anche altri testi favolistici sempre illustrati da Scialoja, offrendo una ricca panoramica della creatività e dell’ingegnosità narrativa di Calvino.

Una Cavalcata della Fantasia

Questo libro non è solo una testimonianza di una collaborazione artistica unica, ma anche un viaggio nell’universo della fantasia calviniana. Le illustrazioni di Scialoja, ricche di dettagli e colori, accompagnano perfettamente i testi di Calvino, creando un’esperienza visiva e narrativa senza pari.

Scopri altri prodotti della categoria “Libri”